Non Solo Kawaii


Non Solo Kawaii


Non Solo Kawaii


Non Solo Kawaii


Non Solo Kawaii

Non Solo Kawaii
Home Invia 'Brandi Milne ♥ Before I Hide Away' ad un amico

Invia 'Brandi Milne ♥ Before I Hide Away' ad un amico

♥ Campi Obbligatori






Separa più indirizzi e nomi con la virgola. Massimo 5



Separa più indirizzi e nomi con la virgola. Massimo 5


E-Mail Image Verification

Loading ... Loading ...

4 comments »

  • Ivana said:

    Mi colpiscono sempre le immagini dai tratti dolci e malinconici, soprattutto quando si parla di opere d’arte (non a caso il pop surrealismo è la mia corrente artistica preferita ^_^ ).
    Non conoscevo quest’artista, trovo i suoi dipinti magnifici, infatti per rispondere alla vostra domanda e scegliere quindi il mio preferito, ho dovuto guardarli a lungo e più volte XD (c’è l’imbarazzo della scelta). Dopo un’attenta analisi ho decretato il mio vincitore: “The Telling Tale”, probabilmente perché il paesaggio mi ricorda i vecchi cartoni animati natalizi, e la ragazza una piccola fiammiferaia infreddolita. Troppo dolci anche i capelli rosa di “Spun in The Shadows” che si guadagna per questo motivo il secondo posto. :P

  • Laura said:

    @Ivana
    Grazie per aver condiviso il tuo pensiero con noi *^_^*
    “The Telling Tale” è stupendo, anche lì c’è una grande cura del dettaglio, adoro il colbacco il lecca lecca nella tasca. Hai ragione, fare una scelta è molto difficile!

  • Muriomu said:

    Gli artisti circensi ormai li associo sempre a sentimenti quali melanconia, nostalgia e tristezza.
    Eppure dovrebbero ispirare divertimento, invece vengono rappresentati spesso così.
    Alcune di queste opere mettono una tristezza infinita come “I Don’t Hear You Anymore” che trovo struggente e dolce allo stesso tempo.
    Tra tutte le opere che ci avete fatto conoscere in questi anni, credo di poter dire che queste sono le mie preferite.
    Perché esprimono dolori che sono davvero reali e in cui è facile immedesimarsi.
    Fanno quasi venire la pelle d’oca
    Here Alone With You è la mia preferita, la triste dolcezza del volto della fanciulla mi ha emozionato, e poi è facile immedesimarsi con lei.
    Queste opere dicono tutto anche solo leggendone il titolo!
    Grazie davvero per questo articolo ragazze!!!

  • Laura said:

    @Muriomu
    Anch’io ho sempre visto un che di malinconico negli artisti del circo, soprattutto i clown.
    Sono contenta che ti siano piaciute, come dici anche tu, è facile entrare in contatto con queste opere *^_^*

Commenta! ♥ Comment!

Commenta, o fai trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire i commenti via RSS.
Mi raccomando: sii kawaii =^.^= educato e no spam.
I commenti potrebbero venire revisionati nella forma e non nei contenuti.

Comment, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS. Please be kawaii and polite, no spam.
The form, not the content, of the comments could be revised.

Puoi usare questi tags: You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo blog supporta Gravatar. Per avere il tuo avatar personalizzato, registrati a Gravatar.
This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.